Avvio di settimana positivo per le borse europee: Milano +0,70%, Londra e Francoforte +2,30%, Parigi +2,20%.
  
  Piazza Affari è meno brillante a causa della distribuzione di dividendi da parte di 49 società, di cui una decina rappresentate nel Ftse Mib, il paniere principale di Borsa Italiana. La distribuzione di dividenti ha come effetto la diminuzione del prezzo delle azioni.


  
  Anche in Asia la partenza ha visto il segno più: gli indici delle borse di Tokyo, Hong Kong e Seul sono saliti tutti di mezzo punto principale.
  
  La scorsa settimana si era conclusa con l’annuncio da parte dell’amministrazione Trump di un blocco delle forniture di semiconduttori con tecnologia americana alla cinese Huawei.
  
  Oggi invece hanno pesato le parole del governatore della Fed, Jerome Powell. Alla tv Cbs ha detto che l’economia americana avrà una ripresa stabile nella seconda metà dell’anno, anche se per un pieno recupero bisognerà attendere un vaccino.
  
  Ma intanto la fine del lockdown in molti Paesi e i dati sulla ripresa della produzione industriale e sugli spostamenti privati in Cina stanno dando una nuova spinta al prezzo del petrolio. Il Wti americano, in particolare, ha toccato i 30,80 dollari al barile. Questo anche a causa della diminuzione della produzione anche negli Stati Uniti. Il Brent del Mare del Nord è a 33,8 dollari al barile.
  
  Lo spread Btp Bund riparte da 239 punti base, tre in meno rispetto a venerdì.
  
  Da oggi a mercoledì sono aperte le sottoscrizioni per i piccoli investitori del Btp Italia a 5 anni (invece degli 8 anni delle emissioni precedenti), la cui raccolta sarà destinata alle spese sanitarie. Il rendimento minimo garantito è pari al 1,40%. Per chi detiene i titoli per tutti e 5 gli anni è previsto un premio fedeltà dello 0,8 per cento.


  
  A Piazza Affari maggiori rialzi per Atlantia, +3,28%, e Leonardo, +2,90%. Maggiori ribassi per le aziende che hanno distribuito dividendi: Italgas, Unipolsai, A2A, Azimut, Generali Assicurazioni, Eni, Recordati, Diasorin, Prysmian, Ubi Banca.